Clementino - L'Oro Di Napoli Lyrics




L'or e Napule sta ancor miez' a via
Sott a l'uocchie e chi ancora adda capi
Ca s'ammischia rind o' sangue fra è na malatia
Tra sti prete e chesti note tutt a storia mij!

Scriv rime ro casell fra comm a Vicienz
Stu core caccia o fumm fra ca me pare l'incenso
Pur senza l'albero vir ca sta l'incendio
E o'politico parla si ma ch' va ricenn?!
E o' stival ca ha spustat tutt o baricentro
Tutt e fabbriche ca' mo' so pront o fallimento
E nun m'addiverto, vec tanti sciempi
Quann' stev che pazzielle eran ati tiempi
A terra chiagne comm rice fratm a tant'anni
L' abusivo vence semp, e buoni ccà e scartamm
Stamm comm a sfravecatura, già ra natura
Sicur e tutt sti pret misur sta caratura
L'or e Napule sta miez a via
Tra nu bancone e n'at ro mercato si nun ce stai nun puo' capì
E nun è stata colpa mij
Si o Stato ccà c'ha abbandunat, e a stessa musica riesc' a mpazzì

L'or e Napule sta ancor miez' a via
Sott a l'uocchie e chi ancora adda capi
Ca s'ammischia rind o' sangue fra è na malatia
Tra sti prete e chesti note tutt a storia mij!

Duje cafun re paesi, scis pe mura, surann sette cammise
Ind a 12 mesi sott a centri
Cu' l'accent ignorante
Ogni parola tene na storia a se stante e n'anima tant
Francesi , turchi , spagnoli, culture e che ricchezze
No e disprezz chi parla solo re sole
Chiu facile e conviene
Ca nun te succere niente a meno che nun tien a faccia e scem
Ca te cerchi e problemi
Addo a gente sa 'nnammora e na canzone
Sap comm funziona senz ij a scol
Figli e nu ciel azzurro
Si vien po gran turch
Spienn poco, mangn' buon e t' arregali n'emozion
E nun ta scuord pecchè nun è o panorama
N'articl e giornal è ben carnale
Lassateme canta sinnò sto male
E luci arapr primm e riman comm a na Stella Diana

O miezijuorno e l' Italia
Ma nun se stenn o' mesale
E stamm semp contro a chi fra mo manten o' pugnale
E resto ancor ra parte e chi nun tene o' pane
È chest è o'ver
L'or e Napule meridionale
O miezijuorno e l' Italia
Ma nun se stenn o' mesale
E stamm semp contr a chi fra mo manten o' pugnale
E resto ancor ra parte e chi nun tene o' pane
È chist è o'ver or e Napule meridionale

L'or e Napule sta ancor miez' a via
Sott a l'uocchie e chi ancora adda capi
Ca s'ammischia rind o' sangue fra è na malatia
Tra sti prete e chesti note tutt a storia mij!

L'or e Napule sta ancor miez' a via
Sott a l'uocchie e chi ancora adda capi
Ca s'ammischia rind o' sangue fra è na malatia
Tra sti prete e chesti note tutt a storia mij!





Other Lyrics by Artist

Rand Lyrics

Clementino L'Oro Di Napoli Comments
  1. Italo Esposito

    Grande op.rot

  2. Debora La Duca

    Clemente sei un esperto di musica ma tanto